Disney con Netflix: Addio Georgia nel caso passasse la legge Anti-Aborto

Come dichiarato da Netflix qualche giorno fa, anche Disney ha deciso di schierarsi in favore dei diritti delle donne minacciando di lasciare la Georgia qualora passasse la legge Anti-Aborto.

La dichiarazione arriva direttamente da Bob Iger, amministratore delegato dei Walt Disney Studios:

(Parlando del rimanere) Dubito davvero che lo faremo. Penso che molte persone che lavorano per noi non vorranno più lavorare lì, dobbiamo prestare attenzione ai loro desideri al riguardo. In questo momento ci stiamo pensando molto attentamente.

Qualora gli studios lasceranno effettivamente lo stato i danni per la Georgia potrebbero non essere pochi; Produzioni come Black Panther e 4 serie Marvel sono state quasi interamente girato nello stato Americano. Sono inoltre in corso lavori per produzioni con nomi di non poco conto tra i quali spiccano J.J. Abrams, Jordan Peele, Peter Chernin, Jenno Topping,  Ron Howard e Brian Grazer. I danni economici per lo stato sarebbero dunque da tenere attentamente in considerazione ancor di più, ovviamente, è il diritto all’aborto conquistato con non pochi sacrifici. Quale sarà il prossimo studios o azienda ad unirsi a questa lotta?

Cosa ne pensate di questa scelta? Fateci sapere la vostra!

Altre news

Link Amazon

Restate connessi per ulteriori aggiornamenti su Disney e l’intera questione.

Fonte: Disney con Netflix: Addio Georgia nel caso passasse la legge Anti-Aborto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *